TANTA VOGLIA DI NATURA
BENVENUTI!!! A TUTTO IL POPOLO DI TANTA VOGLIA DI NATURA!!!!!!!!!

Ciao un grandissimo benevenuto nel Forum di TANTA VOGLIA DI NATURA..Grazie per condividere con noi le tue esperienze di vita naturale!!!!!Sono sicuro che insieme renderemo grande questo Universo!!!!

Forum sul mondo naturale, medicina, alimentazione, ricette, eccc...

Arrivederci Anna...e grazie per averci mostrato i volti del coraggio...Arrivederci cara amica.

Non sei connesso Connettiti o registrati

 » Naturopatia... » 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Il Sole

avatar
Admin
Il suo NOME SCIENTIFICO è CROTON LECHLER, un lattice resinoso che si ottiene da un albero chiamato Croton lechleri, della famiglia dell’Euphorbiaceae, cresce nella regione Amazzonica, è di colore rosso vino scuro, con odore caratteristico e sapore astringente. Sono state identificate varie proprietà medicinali.

Il Sangre de Grado è stato impiegato con successo nel corso di studi clinici contro la diarrea correlata all'assunzione di farmaci, alla chemioterapia e alla radioterapia; è stato inoltre utilizzato contro infezioni microbiche intestinali, diarrea del viaggiatore e diarrea in persone con AIDS. Viene inoltre impiegato nelle ulcere e più in generale coma agente naturale antibatterico e antivirale.

Si somministra per via topica e ha effetti benefici sulla cicatrizzazione in caso di tagli, ulcere, ustioni e ferite. Le proprietà antinfiammatoria e cicatrizzante del latice sono stati attribuiti alla taspina e al lignano.

Ne ho avuto notizia di recente da una corrispondenza con Ingrid Nainman, herbalist di lunga esperienza e produtrice di rimedi naturali, cita il DRAGON'S BLOOD (come viene chiata in inglese questa resina) utile oltre che per guarire le ferite, anche per le ulcere gastriche. Tra le altre cose, sembra che ispessisca la membrana delle mucose dello stomaco. Lei lo utilizza all'interno di una formula antiparassitaria di un suo prodotto erboristico,
perchè dice:
"c'è il rischio teorico di una emoraggia interna quando un parassita muore in una posizione in cui ha perforato un organo. Pensate solo alla filaria (heartworm). I parassiti possono trovarsi ovunque nel corpo e a volte perforano tessuti e persino calcoli biliari"

Vedi il profilo dell'utente http://tantavogliadinatura.forumativo.com
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Nessun Commento.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum