TANTA VOGLIA DI NATURA
BENVENUTI!!! A TUTTO IL POPOLO DI TANTA VOGLIA DI NATURA!!!!!!!!!

Ciao un grandissimo benevenuto nel Forum di TANTA VOGLIA DI NATURA..Grazie per condividere con noi le tue esperienze di vita naturale!!!!!Sono sicuro che insieme renderemo grande questo Universo!!!!

Forum sul mondo naturale, medicina, alimentazione, ricette, eccc...

Arrivederci Anna...e grazie per averci mostrato i volti del coraggio...Arrivederci cara amica.
Ultimi argomenti
» INCIDENTE.....
Dom Dic 13, 2015 12:45 pm Da Il Sole

» INTESTINO...
Dom Dic 13, 2015 12:35 pm Da Il Sole

» Fitte alla mandibola destra
Gio Dic 10, 2015 12:42 pm Da Il Sole

» Argentum nitricum......Ansia, gastrite,paura...
Ven Nov 06, 2015 11:38 am Da Il Sole

» peso gola petto, eruttazioni...
Sab Ott 17, 2015 1:29 pm Da Il Sole

» L'acqua naturale in Finlandia
Mar Ott 13, 2015 6:52 pm Da Il Sole

» Bruciore occhi
Ven Ott 02, 2015 10:48 am Da Il Sole

» CISTE CALCIFICATA MANO
Dom Set 20, 2015 7:39 pm Da Il Sole

» Marmellata di Mirtilli
Dom Set 20, 2015 7:33 pm Da Il Sole

Partner
Blog Directory

Accedi

Ho dimenticato la password



Codice:

Non sei connesso Connettiti o registrati

 » Naturopatia... » 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

090910

GLI SPINACI

Ecco qualche piccolo consiglio per consumare correttamente questo ortaggio.

Nell’ immaginario collettivo gli spinaci sono associati a benessere e salute. Chi non ricorda i muscoli d’acciaio rinvigoriti dagli spinaci di Braccio di Ferro? Ma sono davvero così ricchi di proprietà nutritive, vitamine e sali minerali? Fanno davvero crescere i muscoli ?

Pro e Contro degli Spinaci
Gli spinaci sono tra gli ortaggi più diffusi, divenuti famosi per il loro contenuto in ferro (circa 3mg su 100g). All’ inizio del 900 venivano addirittura prescritti in caso di anemia! Le persone più attente sanno che gli spinaci sono ricchissimi di nitriti, che come descritto in questo articolo, possono trasformarsi in nitrosamine, sostanze cancerogene. Fortunatamente, gli spinaci sono anche assai ricchi di carotenoidi (Beta Carotene) e di clorofilla e acido folico (Vitamina B9). Queste sostanze antiossidanti, contrastano efficacemente la presenza di nitriti.
Quindi, mediamente, l’utilizzo a scopi alimentari degli gli spinaci è da considerarsi positivo. E’ necessario prestare attenzione al metodo di coltivazione, prediligendo le colture in aria aperta e non intensive, da preferirsi sempre di origine biologico. Infatti un’ eccesso di fertilizzanti può aumentare la presenza di nitrati e diminuire le sue capacità antiossidanti.

Gli spinaci sono invece controindicati per una serie di persone con le seguenti patologie:
- Le persone affette da diabete: il contenuto di acido ossalico presente negli spinaci, è un sottoprodotto dell’ acido ascorbico (vitamina C); può indebolire le riserve di vitamina C già ridotte nei soggetti Diabetici
- In caso di nefropatie e patologie a carico del rene: L’ acido ossalico può aggravare la sintomatologia, favorendo calcoli a livello renale. L’ acido ossalico si combina facilmente con ioni come il calcio, portando alla formazione di cristalli di ossalato. I calcoli renali sono costituiti in buona parte proprio dai cristalli di ossalato.
- In caso di epatopatie e altre affezioni del fegato. Il fegato è adibito alle detossificazione del nostro organismo. Se già in deficit, gli spinaci possono sovraccaricarlo.

Consumo degli spianci
Il consumo degli spinaci che garantisce il maggior apporto di vitamine e sali minerali è l’utilizzo da crudo.
Se vengono cotti eccessivamente, si ha una dispersione dei principi attivi favorevoli alla nostra salute a favore delle sostanze tossiche. I nitrati durante la bollitura si concentrano e allo stesso tempo le vitamine antiossidanti vengono inattivate. Si consiglia il consumo da crudo o al limite una breve cottura al vapore.

Vedi il profilo dell'utente
Condividi questo articolo su: Excite BookmarksDiggRedditDel.icio.usGoogleLiveSlashdotNetscapeTechnoratiStumbleUponNewsvineFurlYahooSmarking

Nessun Commento.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum