TANTA VOGLIA DI NATURA
BENVENUTI!!! A TUTTO IL POPOLO DI TANTA VOGLIA DI NATURA!!!!!!!!!

Ciao un grandissimo benevenuto nel Forum di TANTA VOGLIA DI NATURA..Grazie per condividere con noi le tue esperienze di vita naturale!!!!!Sono sicuro che insieme renderemo grande questo Universo!!!!

Forum sul mondo naturale, medicina, alimentazione, ricette, eccc...

Arrivederci Anna...e grazie per averci mostrato i volti del coraggio...Arrivederci cara amica.
Ultimi argomenti
» INCIDENTE.....
Dom Dic 13, 2015 12:45 pm Da Il Sole

» INTESTINO...
Dom Dic 13, 2015 12:35 pm Da Il Sole

» Fitte alla mandibola destra
Gio Dic 10, 2015 12:42 pm Da Il Sole

» Argentum nitricum......Ansia, gastrite,paura...
Ven Nov 06, 2015 11:38 am Da Il Sole

» peso gola petto, eruttazioni...
Sab Ott 17, 2015 1:29 pm Da Il Sole

» L'acqua naturale in Finlandia
Mar Ott 13, 2015 6:52 pm Da Il Sole

» Bruciore occhi
Ven Ott 02, 2015 10:48 am Da Il Sole

» CISTE CALCIFICATA MANO
Dom Set 20, 2015 7:39 pm Da Il Sole

» Marmellata di Mirtilli
Dom Set 20, 2015 7:33 pm Da Il Sole

Partner
Blog Directory

Accedi

Ho dimenticato la password



Codice:

Non sei connesso Connettiti o registrati

 » Le News AL NATURALE.... » 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

La pandemia di influenza
di Marcello Pamio
31 luglio 2009
Fonte: www.disinformazione.it

La pandemia di influenza, tanto reclamizzata dai media e tanto paventata dagli esperti di turno, è ne più ne meno una truffa colossale molto pericolosa. Truffa perché Big Pharma incamererà, e lo sta già facendo, miliardi di dollari alla faccia nostra e alla faccia della crisi economica; pericolosa perché nasconde un grossissimo problema di salute pubblica: i vaccini e i veleni chimici.

Quando inizieranno le vaccinazioni di massa, molto probabilmente tra settembre e novembre prossimi, il numero delle morti e dei danneggiati dai farmaci salirà alle stelle. Abbiamo visto che i virus, come pure i batteri non possono fare nulla in un organismo sano il cui terreno è alcalino: lavorano solo sulle cellule morte e/o malate e/o debilitate. I vaccini però contengono anche altre sostanze molto più tossiche di un virus (attenuato o morto che sia), e mi riferisco ai conservanti, ai metalli pensati come alluminio e mercurio e a tutti quei veleni tossici inseriti dentro per un qualche specifico motivo…

Queste tossine, sono pericolosissime per tutte le persone di salute cagionevole e per gli organismi ammalati e/o debilitati. La storia di nuovo insegna: durante la cosiddetta Spagnola nel 1918-1919 a e quella dell’influenza suina del 1976, il maggior numero di morti c’è stato solo tra i medicalizzati e i vaccinati! Ricordiamolo. Ecco perché è necessario stare il più lontano possibile da tutte le pratiche mediche ufficiali (antibiotici, vaccini, farmaci, ecc.), non solo per non contribuire ad ingrassare le già grasse casse delle case farmaceutiche, ma soprattutto per non rischiare inutilmente con gli effetti collaterali, che saranno sicuramente pesanti.

VACCINAZIONI OBBLIGATORIE?



In caso di pandemia, le linee guida dell’O.M.S. hanno un carattere vincolante su tutti i 194 paesi aderenti. Dall’11 giugno scorso siamo a livello 6, il massimo dell’allerta, per cui in una simile emergenza (creata ad arte dall’èlite) l’Organizzazione sovranazionale (gestita dalle lobbies del farmaco), può legittimamente “costringere” i propri sudditi a farsi vaccinare, a limitare gli spostamenti e imporre quarantene.

Governi di paesi come Inghilterra, Francia e Australia hanno già dichiarato l'intenzione di voler vaccinare (forse obbligatoriamente) l'intera popolazione, mentre gli Stati Uniti d'America almeno il 50% (cioè 160 milioni). Addirittura l'esercito svizzero sta facendo incetta di vaccini (16 milioni di dosi che provengono da USA, Germania e Spagna) in vista di una vaccinazione di massa forzata della popolazione in autunno. (fonte, "Blaser Zeitung").E in Italia cosa accadrà?

COSA SI NASCONDE DIETRO L’INFLUENZA PORCINA?

Da una parte abbiamo gli immancabili interessi economici, che anche in questo caso sono enormi. Calcolando vaccini, farmaci, antibiotici e tutto l'indotto (visite specialistiche, esami di laboratorio, mascherine, ricoveri, ecc.) stiamo parlando di un affare da centinaia di miliardi di DOLLARI.

Dall'altra però c'è il controllo delle masse. Nonostante quello che i medici dicono, i vaccini, quando va bene, e cioè quando non producono effetti collaterali immediati (danni vaccinali), indeboliscono il sistema immunitario e predispongono alla malattia futura perché inquinano l'organismo con metalli pesanti e altre tossine velenose (vedi collegamento tra mercurio e alluminio dei vaccini con la sclerosi multipla, il morbo di Parkinson e di Alzheimer...).

Quindi le case farmaceutiche non solo stanno incamerando miliardi attraverso la paura, ma si stanno anche ipotecando un mercato spropositato in futuro: milioni di nuovi malati.E le persone malate non sono persone libere... Infine c'è da tenere in considerazione anche coloro (gli organismi più deboli: giovani e anziani) che non riusciranno a superare la dose vaccinale stessa, proprio come accadde nelle grandi vaccinazioni di massa (Stati Uniti 1976, ecc.).

COSA POSSIAMO FARE?

La cosa più intelligente e unica che possiamo fare è ovviamente stare alla larga da vaccini e farmaci di qualsiasi tipo. Dall’altra migliorare e potenziare il terreno biologico mediante una nutrizione superiore. L’ambiente interno, in cui avvengono tutti i processi metabolici e fisiologici è quello che fa la differenza. Se risulta essere alcalino è impossibile l’evolversi di una malattia degenerativa in quanto la malattia richiede sempre un ambiente esclusivamente acido. Un organismo sano, cioè libero dalla tossiemia, con una energia nervosa sufficiente, è assolutamente inattaccabile da qualsiasi agente esterno.

Vedi il profilo dell'utente
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

avatar

Messaggio il Sab Set 19, 2009 1:43 pm  Il Sole

Ottimo carissima....divulghiamo le vere informazioni!!!!!!!bravaaaaaaaaaaaa avanti tuttaa!!!!!!!!

avatar

Messaggio il Mer Ott 14, 2009 4:30 pm  BRU

Per chi sapesse l’inglese, al link http://articles.mercola.com/sites/articles/archive/2009/10/06/Why-You-Should-NOT-Vaccinate-Your-Children-Against-the-Flu-This-Season.aspx trova l’articolo in originale con video del dr Kent Holtorf, esperto tra l’altro di malattie infettive, relativo alla sua intervista in Fox News. Nel video, egli afferma che nè lui nè i suoi figli faranno la vaccinazione anti influenza suina perché i rischi per la salute sono altissimi.

Nel seguito, invece, la mia traduzione dell’articolo, che avrà alcune specifiche prettamente americane, ma … sappiamo che non siamo un’isola abbandonata al di là dell’oceano… Inoltre il sistema delle gradi multinazionali del farmaco, le Big Pharma, le vere interessate alla “nostra salute”, non è certo un fenomeno circoscritto agli USA, anzi!

1.
L’influenza suina è semplicemente una influenza, non mortale in modo insolito.

2.
E’ la prima volta che sia dei vaccini stagionali che dei vaccini pandemici saranno gestiti dai governi. Il vaccino stagionale e quello “suino” richiederanno due iniezioni. Questo perchè le iniezioni uniche non producono sufficienti anticorpi. Questa è un’ammissione che i precedenti vaccini antiinfluenzali erano effettivamente inutili. Potete fidarvi di loro questa volta?

3.
Ai vaccini vegono aggiunti gli adiuvanti per incrementare la produzione di anticorpi , però questi possono scatenare delle reazioni autoimmuni. Alcuni adiuvanti sono: mercurio (thimerosal), alluminio e squalene. Perché dovreste firmare un modulo di consenso per i vostri figli perchè ricevano una iniezione con il mercurio, che è ancor più tossico per il cervello che il piombo?

4.
Questo è il primo anno in cui vengono usati dei vaccini “finti” per avere l’approvazione della FDA (Food Administration Drugs, Ente USA per l’autorizzazione di farmaci ndt). I vaccini testati non saranno quelli che riceveranno i vostri figli.

5.
Oggidì ipervaccinarsi è una pratica comune in USA. I bambini americani entro i due anni sono soggetti a 29 vaccini. Nel frattempo i veterinari hanno fatto dietro front sulla ripetizione della vaccinazione nei cani perché hanno osservato effetti collaterali.

6.
La medicina moderna non ha una spiegazione per l’autismo, nonostante sia in continua ascesa. Tuttavia l’autismo non si rileva tra gli Amish (una confessione di stampo cristiano protestante Anabattista, nata in Svizzera nel '500 e stabilitasi negli Stati Uniti d'America dal 1700, ndt) i cui figli non vengono vaccinati.

7.
I ricercatori stanno ammonendo sul fatto che un uso eccessivo del vaccino influenzale e medicine antiinfluenzali come il Tamiflu possano indirizzare pressione genetica sui virus influenzali e quindi sarebbe molto più probabile che mutino in un ceppo più mortale.

8.
La più parte dei ceppi di virus di influenza stagionale A (H1N1) che sono stati testati in Usa e in altri Paesi, sono ora resistenti al Tamiflu , che quindi è diventato una medicina quasi insignificante contro l’influenza stagionale

9.
I funzionari della salute pubblica sono irresponsabili, nell’omettere le vie possibili per rafforzare il sistema immunitario contro l’influenza. Non vengono offerte opzioni al di là dei vaccine, che causano problemi e delle medicine antiinfluenzali, nonostante ci sia una forte evidenza che le vitamine C e D attivino il sistema immunitario e l’oligoelemento selenio previene la forma peggiore della malattia.

A queste info si aggiungono interessanti note del dr Mercola (6.10.2009):

“Secondo il recente articolo sul New York Times, più di 3 milioni di dosi di vaccino anti infuenza suina saranno disponibili negli USA questa settimana. Ma sono appena tornado dalla 4a Conferenza Internazionale sui Vaccini tenutasi a Washington D.C. lo scorso week end e ho incontrato molte persone che mi hanno detto che nel loro stato stavano già somministrando iI vaccino.

Nella conferenza ho anche appreso dal Dr. Vickie Diebold che è il rappresentante dei consumatori sul tema vaccino federale, che la CDC ha messo in bilancio oltre 12 milioni di dollari per “sparare a raffica” sui bambini in questo autunno, in TV attraverso dei personaggi culto nei loro programmi per fare propaganda e farli spaventare della influenza suina e assicurasi cosi che si prendano il vaccino.

12 milioni di dollari confiscati ai cittadini americani che pagano le tasse per fare il lavaggio del cervello alla gente e manipolare la verità. Quale maggiore perversione delle libertà per le quali molti dei fondatori degli Usa pagarono con la propria vita…

Per fortuna persino medici di medicina convenzionale stanno facendosi sentire e prendere posizione contro le raccomandazioni correnti.

Confusione e conclusioni irrazionali regnano…

Prima di tutto quasi tutti i vaccini antiinfluenza suina che verranno resi disponibili in Ottobre , saranno uno spray nasale che contiene il “virus vivo” e che non è raccomandabile per donne incinta, persone otre i 50 anni o coloro che hanno l’asma, malattie cardiache o altri problemi come affermato dai Centers for Disease Control and Prevention (CDC: Centri americani per la Malattia, il Controllo e la Prevenzione, ndt) ).

Lo spray nasale crea ancor più grandi reazioni immunitarie e poichè contiene “virus vivo” essi possono moltiplicarsi troppo velocemente se il vostro sistema immunitario è già compromesso.

Il vaccino iniettabile probabile conterrà solo componenti di virus morti o frammentati, ma per renderlo più “efficace”, esso contiene anche degli adiuvanti, ovvero ingredienti designati a provocare una reazione immune più grande, abbassando la vostra funzione immunitaria (ma che razza di Frankestein siedono nelle roccaforti del progresso scientifico???, ndt)

A volte questi adiuvanti come lo squalene hanno già dimostrato di portare con sè dei rischi considerevoli per la salute. Il Thimerosal, un conservante, viene aggiunto ai vaccini non attenuati.

Mentre son felice che la CDC metta in guardia sul vaccino FluMist, che ne è del fatto che nessuno dei vaccini che sono in arrivo è stato sottoposto ad una forma di test sicuro? Alcuni media affermano che I vaccine sono stati approvati seguendo un iter-controllo di 5 giorni si sicurezza. Che razza di dati sulla sicurezza si possono mai raccogliere in 5 giorni?

E che ne è anche della possibilità che le persone che hanno ricevuto il vaccino influenzale stagionale possano essere doppiamente soggetti a contrarre l’influenza suina?( twice as susceptible to contracting the swine flu)

E… non certamente ultimo, mentre il numero di casi di influenza suina sta aumentando, la gravità della influenza sta diminuendo, con molti medici e operatori della salute che affermano che si sta dimostrando essere una versione MOLTO PIU’ LIEVE della influenza stagionale della media. Qual è dunque la logica di questa campagna di vaccino stagionale?

La scienza che si basa “sui fatti” …

Ovvero quella scienza che mostra sempre di più che quando si tratta di prevenire della malattie infettive, gli anticorpi da soli non possono equagliare l’immunità e non lo fanno.

Per esempio anni di ricerca scientifica (years of scientific research) raccolti dal ricercatore, Judy Wilyman, hanno dimostrato quando inefficiente sia in verità la vaccinazione contro la pertosse e perché è folle affermare che la vaccinazione contro la pertosse porterà a un declino di questa malattia.

Un altro esempio è la tesi di laurea (PhD thesis) di una ricercatrice dalla Tasmania, Arlette Mercae. La sua tesi è una profonda osservazione sul modo in cui le “presupposizioni” sulla immunità indotta dai vaccini abbiano portato ad una politica di vaccinazioni che non si basa sulla scienza, che ignora la ricerca che non sia d’accordo con la premessa accettata che i vaccini inducano immunità e che continuando a spingere sempre di più con i vaccini si faccia un danno immenso alla razza umana.

In un mondo dove detta legge la “scienza che si basa sulle evidenze”, l’industria dei vaccini è riuscita a trasformare l’evidenza scientifica a suo favore e ad indottrinare tutto il sistema sanitario e il pubblico generale facendogli credere in una bugia, basata su assunzioni piene di incrinature.

E’ tempo di svegliarsi dal sonno profondo collettivo indotto dalla pubblicità ed iniziare a rivedere con occhio più critico il folklore delle raccomandazioni sul vaccino.

E dobbiamo farlo in fretta perchè sebbene al momento il vaccino sia una “opzione, ci sono indicazioni preoccupanti che stia bollendo in pentola un mandato obbligatorio.

Come riportato dalla newsletter Living Wisdom, alcuni degli eventi recenti che indicano la possibilità di vaccinazioni obbligatorie sono:

1.
Lo stato del Massachusetts ha passato una legge per cui un cittadino che rifiuta la vaccinazione deve pagare una multa di $1,000 al giorno, oppure passare 30 giorni in galera. Questo se si rifiuta di fare la vaccinazione suina nel momento in cui tale vaccinazione venga dichiarata emergenza pubblica. (Tuttavia la legge è cambiata nel momento in cui hanno consentito una eccezione filosofica: ciò che essi devono fare è dire “che non la vogliono”)

2.
La Francia potrebbe introdurre la vaccinazione obbligatoria contro l’influenza suina, dopo il 28 di settembre. Centri di sicurezza per le vaccinazioni sono stati allestiti in ogni regione senza eccezione.

3.
La Grecia ha annunciato che sta considerano la possibilità di rendere obbligatoria la vaccinazione contro l’influenza suina

Le stranezze della Baxter

Interessante che, nonostante il fatto che le autorità sanitarie del mondo fossero “shockate” dalla emergenza di questo ceppo influenzale ibrido “mai visto prima”, la Baxter avesse brevettato un vaccino influenzale coprendo cosi questo ceppo infame nell’agosto 2008..

Il brevetto BAXTER: # US20090060950A1 include più di un antigeno “come l’influenza A e quella B e in particolare ha selezionato da uno o più dei sottotipi umani H1N1, H2N2, H3N2, H5N1, H7N7, H1N2, H9N2, H7N2, H7N3, H10N7, dei sottotipi della suina H1N1, H1N2, H3N1 e H3N2 , della influenza canina ed equina H7N7, H3N8 o dei sottotipi della aviaria H5N1, H7N2, H1N7, H7N3, H13N6, H5N9, H11N6, H3N8, H9N2, H5N2, H4N8, H10N7, H2N2, H8N4, H14N5, H6N5, H12N5”
(“la fattoria degli animali.. Orwell… un grande veggente??, ndt)

Come ricorderete il primo caso di suina emerse dal Messico solo a metà marzo 2009 e il miscuglio di virus umani-aviari-suini fu considerato piuttosto anomalo e non di probabile accadimento secondo la mutazione naturale…

Tre mesi dopo, la giornalista investigativa austriaca Jane Burgermeister raccolse documenti che comprovano accuse criminali contro la Baxter AG e la Avir Green Hills Biotechnology of Austria per aver prodotto e immesso sul mercato un virus aviario “vivo” , affermando che fosse un atto deliberato per causare e trarre profitti da una pandemia.

Raccolse anche analoghe accuse di reato con la FBI contro la World Health Organization (WHO), le Nazioni Unite e molti funzionari governativi di massimo livello, imputando loro bioterrorismo e tentativo di commettere genocidio. Qui il suo personal blog.

Fonte: http://articles.mercola.com
Traduzione e sintesi Cristina Bassi, www.thelivingspirits.net

Altre fonti:
LewRockwell.com September 16, 2009

Living Wisdom E-Newsletter, September 2009

New York Times September 18, 2009

avatar

Messaggio il Mer Ott 14, 2009 4:32 pm  BRU

giovedì 1 ottobre 2009

Influenza suina e strategia della paura

Il medico danese Claus Hancke fa il punto sull'influenza suina.
"In riferimento alla minaccia o la presenza della pandemia influenzale H1N1, vorrei richiamare alla temperanza. E' una pandemia - il che significa solamente che la malattia è altamente contagiosa e che si è sparsa in tutto il mondo. Non significa che tutti moriranno di conseguenza.
La parola "pandemia" non ci dice NIENTE sulla pericolosità della malattia. L'influenza H1N1 si è sparsa con molta calma durante gli ultimi sei mesi e nel contesto globale non ha raggiunto, neanche lontanamente, i numeri di morti che vediamo con la normale influenza stagionale. Possiamo dire perciò che si tratta di un'influenza progredita in modo ragionevole e con un tasso di mortalità piuttosto basso.
In generale, parliamo di più o meno tre giorni di febbre moderata.La bassa mortalità è probabilmente dovuta al fatto che la malattia colpisce soprattutto i giovani e le persone di mezza età. Le persone più anziane vengono colpite in modo molto più lieve, probabilmente perché hanno sviluppato almeno una parziale immunità l'ultima volta che hanno contratto o sono state esposte a questa malattia negli anni '50.
Per debellare questa influenza, i governi di molte nazioni hanno ordinato grandi quantità di vaccini ed è stato detto che per ragioni di logistica era necessario conservare questi vaccini con il timerosal che è composto al 58 % da mercurio.
Il mercurio è la sostanza più neurotossica conosciuta (senza contare le sostanze radioattive) e si mantiene nel corpo per 20 o 30 anni. Per questa ragione gli umani e gli animali tendono ad accumulare quantità neurotossiche di questo elemento nocivo. Il contenuto in mercurio del vaccino cambia radicalmente le raccomandazioni, perché è ora necessario considerare l'impatto di un importante effetto secondario.
Non si dovrebbe mai dare un trattamento che è peggio della malattia. E' giusto prendere delle misure preventive ma solamente se gli effetti collaterali sono più che controbilanciati dai benefici previsti.
In qualità di medico devo considerare la vaccinazione come misura preventiva individuale, non di prevenzione generalizzata nel contesto di una "macchina di produttività sociale". Perciò non posso dare un'opinione sulle conseguenze socioeconomiche, su quel che viene chiamato "immunità del branco", che un rifiuto del vaccino potrebbe comportare.
Un pericolo teorico con il virus H1N1 è che potrebbe mutare o combinarsi con il virus H3N2 o col H5N1. Ma se questo dovesse succedere saremmo di fronte ad un nuovo virus contro il quale i vaccini esistenti potrebbero non essere efficaci.
Il pericolo veramente serio di questa telenovela è che i popoli del mondo sono stati spaventati e fatti intimidire oltre ogni misura ragionevole. Questa campagna di paura di fronte ad una malattia di relativamente lieve entità è una vera minaccia alla vita perché induce i popoli del mondo alla sordità nel caso un virus letale dovesse scatenare una pandemia.
Come in un gioco d'azzardo, l'Organizzazione Mondiale della Salute ha messo a repentaglio la salute mondiale gridando "al lupo".

Fonti:
- la versione inglese : http://mayday-info.org/H1N1-flu-responsum.shtml
- http://www.shenplanet.net/profiles/blog/show?id=1971767%3ABlogPost%3A88943

Messaggio il Ven Ott 23, 2009 9:41 am  rossella stanzani

Io credo, spero, si stiano svegliando un po' tutt!i Questo articolo, che vi riporto, me lo hanno mandato delle persone che fino a ieri hanno vaccinato i propri figli su tutto quello che era possibile.
E' un po' lumgo buona lettura


Vaccini e Pandemia Suina, la Formula di Luciano Gianazza



Il pericolo è reale. Non perché la cosiddetta influenza suina, creata ad arte, sia in sè pericolosa, il vero pericolo sta nel suo rimedio, il vaccino. E' importante che queste informazioni vengano diffuse se vogliamo proteggere noi stessi, i nostri figli, le nostre famiglie.

Nota: A partire dal 1 agosto 2009, non sono stati effettuati studi indipendenti per mettere a prova la sicurezza a lungo termine per nessuno dei vari e nuovi vaccini contro l'influenza suina, che si suppone che verrà fatta o imposta a tutti i cittadini che lo vogliamo o meno. A rassicurarci ci sono solo i comunicati delle multinazionali e dei loro emissari e conniventi.

Dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha dichiarato una "pandemia" di livello 6 l'11 giugno, i governi collusi hanno deciso di vaccinare tutti i loro cittadini.

Sebbene l'OMS non possa tecnicamente interferire con le leggi italiane, tuttavia può e ha già fatto una pressione enorme sul nostro governo (e di conseguenza ha interferito con le nostre stesse leggi) per richiedere che a tutti i cittadini vengano iniettati questi vaccini tossici. Non ci sono che rare eccezioni a questa nuova legislazione illegale.

Inoltre, l'OMS non sta nemmeno facendo il monitoraggio del numero effettivo dei casi confermati in laboratorio di H1N1. Quindi, come può essere definita una “pandemia"? “L'influenza stagionale” di quest'anno è mite.

C'è una corsa tremenda per mettere questi vaccini sul mercato. I test fatti sono durati da pochi giorni a poche settimane. Questo è un tempo assolutamente insufficiente per determinare, a lungo termine, qualsiasi realistica e potenzialmente pericolosa reazione del sistema immunitario. Tutto è stato fatto in modo completamente irresponsabile. Non è stato applicato il Principio Precauzionale (Primo non nuocere).

Ciò che stiamo osservando ogni giorno davanti ai nostri occhi, se non abbiamo nel braccio l'ago di una flebo di disinformazione, sono avidità fuori controllo e tattiche intimidatorie. Queste intimidazioni sono dirette ai cittadini disinformati, mentre le multinazionali farmaceutiche faranno miliardi di euro, dollari, yen ecc. con la possibilità molto concreta che si profila sempre più vicina di un danno enorme per milioni di vittime.

Noi tutti siamo i topi da laboratorio per i loro esperimenti. Non c'è la minima preoccupazione di danneggiare o uccidere qualcuno, perché alle multinazionali del cartello Big Pharma (GlaxoSmithKline, Baxter, Novartis e altre) è stata concessa dai governi l'immunità, è stato assicurato che non vi sarà contro di loro assolutamente alcun ricorso per eventuali morti o gravi danni che questi vaccini possano causare.

Perché si è dovuto arrivare a questa “immunità” se questi vaccini sono sicuri? Quali piani segreti e criminali sono stati fatti a porte chiuse che nemmeno possiamo immaginare? Sembra che ci sia una collusione criminale tra i funzionari dei governi, l'OMS, l'ONU e le corporazioni farmaceutiche.

Che cosa ci aspetta nei prossimi mesi? I bambini faranno da cavie per questi vaccini contro l'influenza. E' contro ogni senso dell'etica e inconcepibile. Per manipolare in maniera fraudolenta i risultati, i bambini saranno sottoposti a iniezioni di vaccini diversi da quelli che saranno usati sul resto della popolazione. E' in questa fogna puzzolente dove stiamo andando a finire. Siamo così immersi nella nostra routine quotidiana che ci rifiutiamo di svegliarci e di guardare le gravi conseguenze che abbiamo di fronte, scivolando giù allegramente lungo un percorso che porta a una distruzione di genere orwelliano.

Che ci riescano o meno la cosa rilevante è che ci stanno provando in maniera determinata, usando tutti i mezzi e le risorse che hanno a disposizione, e sono tante. I media, ogni giorno da quando siamo tornati dalle vacanze, ci ricordano che anche la suina è tornata dalle vacanze, e dobbiamo prepararci per la vaccinazione con tutta la famiglia, e che non possiamo mettere a rischio la nostra vita e quella degli altri.

Subito dopo arriva la pubblicità che informa che tra pochi giorni inizieranno di nuovo gli ormai decennali programmi demenziali su tutti i canali televisivi che mantengono rincitrullita la stragrande maggioranza della popolazione e la distraggono dai reali problemi che necessitano urgentemente della nostra attenzione.

Quello che stiamo osservando è il risultato di tecniche del lavaggio del cervello, usando il terrore, il fantomatico virus pandemico, creando una falsa minaccia per la vita, il virus, dietro la quale nascondere la vera minaccia, il vaccino, facendo che sia poi l'homo sapiens a richiederlo.

Assopiscono questo homo ormai non più sapiens davanti al televisore fra battute di forzato umorismo di comici improvvisati, di conduttrici senza cervello ma compensate da un enorme davanzale al silicone e labbra che sembra che abbiano sbattuto contro una porta, perché non tenti nemmeno di usare la ragione per chiedersi cosa sta succedendo.

Le influenze epidemiche del passato sono state tutte inventate e create in qualche laboratorio segreto.

Il vaccino utilizzato per la presunta influenza suina "epidemica" del 1976, ha causato la morte di 2.000 persone e ci sono volute 4.000 azioni legali per danni, prima che venisse ritirato.

Prima di questo c'è stato il vaccino antipolio Salk. Ci furono molti avvertimenti sulla pericolosità di questo vaccino, tutti ignorati, perché in realtà questa vaccinazione di massa contro la poliomielite era un esperimento incontrollato di trasmissione virale interspecie. Furono utilizzati tessuti di scimmie causando tumori rilevati molto più tardi. Il “virus” di scimmia incriminato è noto come SV40.

Ci sono innumerevoli testimonianze di morti causate dai vaccini oltre che di danni cerebrali e altre lesioni permanenti.

La produzione dei vaccini è diventata un business multimiliardario per l'industria farmaceutica mondiale. Per vendere questi veleni come caramelle occorre preparare il terreno con il terrore e la disinformazione e la creazione di un clima di urgenza che giustifichi la produzione e distribuzione senza studi a lungo termine per verificare “eventuali” danni.

Stiamo parlando di milioni di persone che verranno vaccinati senza dati sulla sicurezza del vaccino o studi a lungo termine. Noi siamo le cavie.

Chi trae vantaggio da tutto questo? Segui il filo del denaro. Come al solito i dati contabili certi sono quelli provenienti dagli Usa. In Italia tendiamo a nascondere queste cifre o perlomeno non sono trasparenti. La Novartis riceverà dagli USA 346 milioni di dollari per l'antigene e 348,8 milioni per un adiuvante. Ha anche ordini provenienti da 30 paesi diversi. La Baxter ha ordini provenienti da cinque paesi per 80 milioni di dosi, ma non ha ricevuto l'approvazione della FDA, quindi venderà al di fuori degli USA. La GlaxoSmithKline ha ricevuto 250 milioni per la fornitura agli Stati Uniti di vari “prodotti pandemici". Queste non sono piccole cifre, ma il totale degli ordini nei soli Stati Uniti ammonta a 7 miliardi di dollari.

I tessuti che costituiscono il vaccino sono tossici ma il problema vero sono i cosiddetti adiuvanti, sostanze aggiunte al fine di potenziare la presunta immunogenicità dei vaccini, senza i quali non potrebbero essere conservati nè mantenuti in una forma stabile. I vaccini contro l'influenza contengono livelli pericolosi di mercurio sotto forma di thimerosal, un conservante 50 volte più tossico del mercurio stesso. Può provocare a lungo termine disfunzioni del sistema immunitario, sensoriali, motorie, neurologiche, comportamentali.

All'avvelenamento da mercurio sono associati l'autismo, l'ADHD, la sclerosi multipla e le difficoltà nel parlare in maniera coordinata. Gli scienziati fuori dal coro avvertono che ai neonati, ai bambini e alle donne in gravidanza non deve essere iniettato il thimerosal, ma la maggior parte dei vaccini antinfluenzali ne contiene 25 microgrammi. E non esiste una quantità minima che non sia tossica.

Sei al corrente di cosa vogliono iniettarci?

Questi vaccini sono estremamente pericolosi, sono classificati come armi biologiche, per definizione del governo americano stesso.

Forse il vaccino di prova per i bambini non conterrà l'adiuvante squalene (grasso trovato nelle secrezioni del fegato degli squali), ma mai vengono evidenziati i seri rischi per la salute e la tossicità dei vari componenti.

I test sono sempre tutti truccati, specialmente quando a condurli è la casa produttrice.

Ingredienti del vaccino per l'Influenza Suina 2009

Quello che segue è un elenco incompleto (ma ugualmente significativo) degli ingredienti del vaccino, diviso per case produttrici:

GlaxoSmithKline Plc con sede a Londra

Ingredienti del suo vaccino:

Adiuvante alluminio: un composto contenente alluminio. Rilascia un antigene (una sostanza attiva che è in grado di generare una risposta immunitaria maggiore dal corpo, e quindi lo fa reagire con i prodotti di tale risposta), causando forti reazioni che possono compromettere il sistema immunitario. È stato associato alla Sindrome della Guerra del Golfo che ha causato enormi danni permanenti a migliaia di militari. L'alluminio è una causa nota di disfunzione cognitiva.

AS03: squalene, l'adiuante di cui la GlaxoSmithKline detiene i diritti di proprietà. (Più avanti c'è la descrizione dello squalene)

Daronrix: vaccino della Glaxo dell'influenza aviaria H5N1.

Fosfato disodico: una polvere bianca, solubile in acqua salata. E' usato come additivo anti agglomerante Questa sostanza chimica inorganica è usata anche come fungicida e microbicida.

Formaldeide: una nota sostanza cancerogena e tossica per l'apparato riproduttivo e per lo sviluppo. È interessante notare che, nel 2007, la California ha utilizzato più di 30.000 tonnellate di questa sostanza cancerogena come microbicida sulle 50 più importanti coltivazioni sparse nel suo territorio.

Octoxynol 10: (anche noto come Triton X-100) un detergente, emulsionante, umidificante e antischiuma. (L'Octoxynol-9 è un spermicida.) Può alterare l'attività metabolica, danneggiare le membrane, e causare un rapido declino delle funzioni delle cellule.

Polisorbato 80: Conosciuto anche come Tween 80. È usato come emulsionante nei cosmetici, ed è uno degli ingredienti del Gardasil, il vaccino contro il cancro al collo dell'utero che viene imposto o promosso alle adolescenti. Questo ingrediente è noto per provocare infertilità, convulsioni epilettiche, aborti spontanei, e shock anafilattici che possono essere mortali. Finora sono stati segnalati 28 morti a causa del Gardasil.

Cloruro di sodio: sale da tavola raffinato. Il sale naturale è un complesso minerale che equilibra l'acqua dentro e fuori le nostre cellule. Al contrario il sale raffinato, cloruro di sodio, viene trattato chimicamente e contiene molte altre sostanze chimiche nascoste che distruggono le proprietà curative del sale naturale. Il corpo può ottenere la maggior parte del suo fabbisogno giornaliero da una dieta con alimenti biologici che escluda gli alimenti lavorati.

Squalene: un olio naturale ricavato dagli squali (per lo più si trovato nel fegato). Lo squalene induce infiammazioni croniche mediate dal sistema immunitario, in particolare delle giunture, che i medici chiamano artrite reumatoide. Le conseguenze sulle persone che hanno già una infiammazione prodotta dal sistema immunitario non sono irrilevanti, come pure l'insorgenza di nuovi casi di lupus e stanchezza cronica. Lo squalene viene aggiunto a tutti i nuovi vaccini. E' associato alle migliaia di militari che hanno contratto la "Sindrome della Guerra del Golfo" e hanno subito danni irreparabili del sistema immunitario, compreso lupus, sclerosi multipla, fibromialgia e artrite reumatoide.

Thimerosal: (Mercurio) Lo si trova in tutte le dosi multiple di vaccini. Qualsiasi quantità di mercurio è altamente tossica. Non esiste un livello di sicurezza. Questo è stato più volte associato ai tassi crescenti di autismo, sclerosi multipla, e ADHD.

Vitamina E: Questa vitamina antiossidante aiuta a proteggere le funzioni dei globuli rossi del sangue, e contribuisce a ossigenare i nostri tessuti. Le fonti migliori sono gli oli vegetali pressati a freddo ottenuti dal germe di grano, semi di girasole e di cartamo da coltivazioni biologiche. La vitamina E ricavata dal mais o dalla soia ora proviene spesso da fonti geneticamente modificate, e puoi stare certo che i vaccini contengono quella.

Baxter International con sede a Chicago.

CELVAPAN, il suo nome comune: vaccino contro l'influenza pandemica (H5N1)

NOTA: Gli effetti collaterali includono: cefalea, capogiri, vertigini, nasofaringite, brividi, stanchezza, malessere, dolore nella zona di iniezione. Non ci sono indicazione sulla dose di vaccinazione del CELVAPAN e sulla frequenza della somministrazione per i minori di 18 anni e per le persone che hanno malattie autoimmuni.

Ingredienti del vaccino: delle cellule in coltura sono prese da una specie di scimmie, chiamata Scimmia Verde Africana, attraverso un processo con cellule"Vero" (nome dato a stirpe di cellule inizialmente prelevate dalla scimmia verde), invece del tradizionale sistema basato sulle uova. I tessuti prelevati da questa specie di scimmie sono stati responsabili della trasmissione di virus, tra cui l'HIV e la poliomielite. La Baxter ha posto una richiesta di brevetto su un processo che utilizza questo tipo di coltura cellulare per la produzione di quantità di virus infettivi, che vengono poi raccolti, inattivati con formaldeide e luce ultravioletta e detergenti. La Baxter ha prodotto tutti i componenti del vaccino per l'H5N1 (influenza aviaria) in una stirpe di cellule “Vero” derivate dal rene di una scimmia verde africana. I dettagli della produzione di questo vaccino non sono ancora stati resi accessibili al pubblico.

Vaccino completo per l'H5N1 contro l'influenza, ottenuto da cellule “Vero”. (Vedi sopra).

Trometamolo: noto anche come Tris o Tham. Un composto organico che può essere nocivo se inalato. Evitare il contatto con gli occhi, la pelle, e i vestiti. Effetti a lungo termine: nessun dato. Informazioni ecologiche: nessun dato.

Cloruro di sodio polisorbato 80, e acqua per l'iniezione.(di che tipo? Del rubinetto? Con il cloro?)

Novartis International AG con sede a Basilea, Svizzera.

Focetria o chiamato con il suo nome comune: vaccino contro la pandemia influenzale. Brevettato l'8 maggio 2007.

NOTA: Gli effetti collaterali sono: mal di testa, sudorazione, dolori articolari, malessere febbre, brividi, e il dolore nell'area di iniezione.

Ingredienti del vaccino: virus: l'azienda sta utilizzando una linea cellulare proprietaria. (Non si sa se vengono impiegati tessuti di cane o di scimmia verde. Non sto facendo ironia) Utilizzando questo processo, invece di far crescere i ceppi del virus nelle uova di gallina, ha drasticamente ridotto il tempo necessario per iniziare la produzione del vaccino nei suoi laboratori in Germania. Il Focetria non deve essere somministrato a pazienti che hanno una reazione anafilattica (reazione grave) a uno dei componenti del vaccino, o di qualsiasi sostanza in tracce nel vaccino, come uova, proteine di pollo, kanamicina, neomicina (due antibiotici), formaldeide, bromuro di cetiltrimetilammonio (CTAB, un disinfettante utilizzato per sterilizzare utensili e strumenti) e polisorbato 80. Il foglio dei dati sulla sicurezza del CTAB riporta che le sue proprietà chimiche, fisiche e tossicologiche non sono state investigate esaurientemente ma è irritante per le mucose e il tratto respiratorio superiore. E' catalogato anche come diserbante e microbicida.

Squalene: vedi sopra.

MF59: Un adiuvante proprietario a base di olio che contiene Tween 80, Span85, e squalene. L'MF59 ha sostanzialmente una più elevata reattività genetica e tossicità sistemica di quella dell'allume. Questo adiuvante fa parte di una nuova generazione di potenti booster per i vaccini. I precisi meccanismi d'azione della maggior parte degli adiuvanti sono ancora solo parzialmente compresi. Studi sui ratti con adiuvanti a base olio hanno dimostrato gravi reazioni tra cui paralisi, deformazione degli arti, malattie autoimmuni, gravi forme di artrite e gravi effetti sul sistema immunitario. La FDA al momento non ha ancora approvato il suo utilizzo in qualsiasi vaccino.

Span85: brevettato dalla Chiron (acquistata da Novartis). Il suo nome chimico è Sorbitano Trioleato. (foto) Si tratta di un liquido oleoso usato in medicina, nell'industria tessile, nei prodotti cosmetici, nelle vernici come emulsionante, antiruggine e addensante. Alcune fabbriche in Cina si sono specializzate esclusivamente nella produzione di Tween 80 e Span 85. Questo prodotto chimico è usato come pesticida. Viene anche usato come adiuvante per i vaccini ed è tossico per gli esseri umani per cancerogenicità, neuro tossicità, acuta tossicità, è tossico per l'apparato riproduttivo e contrasta lo sviluppo nei bambini e negli adolescenti.

I gruppi di facciata del cartello farmaceutico attualmente stanno cercando in tutti i modi e con tutti i mezzi di dimostrare che i rischi inerenti ai vaccini sperimentali contro l'influenza suina che verranno inoculati ai bambini in età scolastica sono un eventuale prezzo da pagare ragionevolmente accettabile per evitare che la pandemia si espanda.

La criminale corsa al profitto

La folle corsa al profitto indiscriminato e impianti di linee di produzione veloci, come una sorta di telepass per non fermarsi al punto di test, con test ridotti al minimo, come una sorta di deregulation per produrre subito questi vaccini non testati in milioni di dosi, esclude qualsiasi senso reale di precauzione e di sicurezza. Non c'è alcuna preoccupazione per i danni tremendamente reali, le invalidità permanenti, quei bambini che verranno inesorabilmente rovinati e le morti che saranno causate dai vaccini. L'11 giugno 2009, l'Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) ha innalzato il livello della pandemia da 5 a 6, il massimo livello della scala.

Le fasi della pandemia sono descritte qui

Nel corso delle successive sei settimane, è iniziata la corsa più frenetica che si sia mai vista a cui partecipano tutte le aziende farmaceutiche e le industrie degli indotti, fosse solo per la fornitura di fialette, siringhe, ecc. per produrre e immettere milioni di vaccini non testati e non sicuri sul mercato, dopotutto si tratta di miliardi di dollari, euro o sterline. Tutti questi soldi sono facili, potremo chiamarlo denaro sporco, anche se non ha bisogno di essere riciclato. I media mostrano tutti questi tipi in camice bianco con mascherina e occhiali di protezione sempre intenti a passare liquidi da una provetta all'altra, ma è solo una rappresentazione quasi teatrale. Si tratta di intrugli molto velenosi. Tutto questo con il tacito consenso dell'OMS.


Con una fretta irragionevole e che potrebbe apparire immotivata se non vi fosse collusione, la Food and Drug Administration (FDA) informa che, “vista l'urgenza”, probabilmente approverà i vaccini per l'H1N1 (influenza suina) prima che i dati dei test siano in grado di dimostrare la loro sicurezza ed efficacia contro il virus, violando ogni principio etico, ignorando la sicurezza reale, senza alcuna cautela, o principio di precauzione.

Ci sono continue prove provenienti da numerose fonti che mostrano ripetutamente evidenze di piani per danneggiarci tutti quanti in modo deliberato.

La corsa alla produzione e immissione sul mercato di vaccini pericolosi e mortali a cui partecipano le case farmaceutiche non è una circostanza che è sorta dal nulla. Fa parte di piani di un sistema totalmente corrotto e non etico e che sta distruggendo la sovranità e l'economia di intere nazioni. Il saccheggio e la distruzione delle nazioni, incluso la nostra hanno avuto inizio ormai molto tempo fa, tutto è stato fatto a poco a poco, nel corso di decenni da molti affiliati a élite selezionate, mentre noi (ed i nostri genitori, purtroppo) vivevamo tranquilli in una realtà che non ha niente a che fare con quello che sta realmente accadendo dietro le quinte, nelle riunioni segrete di presidenti, dei parlamenti, delle magistrature, e di altri alti funzionari, insieme ai dirigenti lobbisti delle multinazionali.

Ora, però, questo saccheggio finanziario, così come la distruzione delle nostre leggi costituzionali, ha subito un'accelerazione enorme nel corso degli ultimi anni. Fa tutto parte dei piani dell'élite del NWO distruggere le nostre nazioni, distruggere ciò che è rimasto e sono coloro che ci “governano” (e mi riferisco agli appartenenti a qualsiasi schieramento politico, nessuno escluso) a farlo proprio davanti i nostri occhi approvando leggi e decreti ad hoc. Questa è la pura e semplice arroganza dei criminali in carica. Qui siamo alla vigilia di un golpe farmaceutico-militare. Il nostro governo e anche l'opposizione (avrai notato che non si oppone in questo contesto, preferisce a prendersela con le donnine dei parlamentari) sono complici in tutto questo.

Siamo ancora in uno stato così comatoso, e così pesantemente avvelenati da dieci anni di scie chimiche e dal massiccio inquinamento da 100.000 sostanze chimiche che circondano ogni nostro movimento, per lo più non sottoposte a test, da non vedere o comprendere cosa sta succedendo. Se questi vaccini mortali da soli non ci uccidono, dieci anni di aggressione quotidiana da queste irrorazioni altamente tossiche e sostanze chimiche hanno già immensamente indebolito il nostro sistema immunitario. Le due cose insieme daranno il colpo di grazia se lasciamo che tutto vada in quel modo.

Ora siamo arrivati a un punto in cui i governi non lavorano più per noi, per rendere le attività della comunità piacevoli e vivibili. Ora lavorano contro di noi, ossessionati dal controllo, non avendo intelligenza sufficiente per governare, temono che il prossimo 1929 creerà orde di sbandati senza soldi e senza cibo, e una riduzione drastica della popolazione potrebbe dare un po' di respiro.

Oggi quasi nessuno muore di morte naturale. Quasi tutti muoiono per avvelenamento da farmaci, non per la malattia che si pensa che venga curata dai farmaci. In più gli SSRI stanno facendo più stragi familiari al giorno. Sulla scena del crimine ci sono quasi sempre il prozac o altri psicofarmaci, sostanze chimiche che fra gli effetti collaterali includono pensieri e impulsi omicidi e suicidi. Davvero pensi che i carabinieri siano così stupidi come nelle barzellette da non fare un'associazione del tipo “No prozac, no crime? Probabilmente non devono indagare in quella direzione.

Tutto questo e il resto crea terrore, ma non si manifesta nel tuo animo quando vedi scene cruente in tv, anzi assisti impassibile, ormai è normale routine. Ma la vibrazione del terrore viene assorbita dal corpo e le cellule la registrano nella loro memoria e poi generano le malattie.

Le cellule non fanno distinzione fra il terrore che corrisponde alla situazione reale e quello fittizio, come in un film, perché lo registrano come vibrazione.

Tutto fa parte del piano, come la deliberata diversione tattica della paura della pandemia non esistente, è un mascheramento per la bancarotta e per il furto delle finanze pubbliche. Non è prevista alcuna responsabilità civile o penale per Big Pharma per i reali potenziali danni irreparabili o morti da vaccini non testati e pericolosi. Le multinazionali farmaceutiche hanno l'immunità mentre fabbricano farmaci altamente tossici non testati. Sono i funzionari del governo che approvano tutto questo. E nessuno di loro è ritenuto responsabile. E noi, i cittadini, siamo immersi nel clima di mortale paura per questa inesistente, ma artificiosa "pandemia". Tutto questo è criminale.

C'è una lunga e sporca storia di aziende farmaceutiche dedite alla produzione di farmaci pericolosi, spesso scarsamente testati. Più volte siamo stati cavie per un farmaco pericoloso dopo l'altro, mentre le multinazionali farmaceutiche hanno preso miliardi. E' una squallida storia che va dal talidomide al DES (dietilstilbestrolo, un ormone estrogeno sintetico), al Vioxx e altre tappe intermedie. I problemi furono tenuti nascosti. I risultati dei test furono falsificati. Le relazioni sugli effetti gravi opportunamente scomparvero. I conflitti di interesse sono frequenti, gli scienziati che stanno al gioco sono sempre abbondantemente ripagati.

Ovviamente non posso dirti di farti o non farti vaccinare, di far vaccinare o meno i tuoi figli. Ricevo molte email in cui mi fanno domande su questo, mi chiedono conferma, ma la decisione spetta al singolo individuo, ognuno deve assumersi le proprie responsabilità.

In ogni caso prendi la decisione giusta per te.

fonte: http://www.medicinenon.it/modules.php?name=News&file=article&sid=129&mode=&order=0&thold=0

avatar

Messaggio il Sab Ott 24, 2009 2:22 am  Il Sole

Grazie Ross....sono tutte info importantissime...sono sicuro che la gente aprirà gli occhi prima o poi...ma noi continueremo sempre ad informare..ciaoooo cheers cheers

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum