TANTA VOGLIA DI NATURA
BENVENUTI!!! A TUTTO IL POPOLO DI TANTA VOGLIA DI NATURA!!!!!!!!!

Ciao un grandissimo benevenuto nel Forum di TANTA VOGLIA DI NATURA..Grazie per condividere con noi le tue esperienze di vita naturale!!!!!Sono sicuro che insieme renderemo grande questo Universo!!!!

Forum sul mondo naturale, medicina, alimentazione, ricette, eccc...

Arrivederci Anna...e grazie per averci mostrato i volti del coraggio...Arrivederci cara amica.
Ultimi argomenti
» INCIDENTE.....
Dom Dic 13, 2015 12:45 pm Da Il Sole

» INTESTINO...
Dom Dic 13, 2015 12:35 pm Da Il Sole

» Fitte alla mandibola destra
Gio Dic 10, 2015 12:42 pm Da Il Sole

» Argentum nitricum......Ansia, gastrite,paura...
Ven Nov 06, 2015 11:38 am Da Il Sole

» peso gola petto, eruttazioni...
Sab Ott 17, 2015 1:29 pm Da Il Sole

» L'acqua naturale in Finlandia
Mar Ott 13, 2015 6:52 pm Da Il Sole

» Bruciore occhi
Ven Ott 02, 2015 10:48 am Da Il Sole

» CISTE CALCIFICATA MANO
Dom Set 20, 2015 7:39 pm Da Il Sole

» Marmellata di Mirtilli
Dom Set 20, 2015 7:33 pm Da Il Sole

Partner
Blog Directory

Accedi

Ho dimenticato la password



Codice:

Non sei connesso Connettiti o registrati

 » Le News AL NATURALE.... » 

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Il Sole

avatar
Admin
Io lavorando in azienda farmaceutiche e sapendo che giro di soldi c'è dietro,avevo già pensato a questa cosa...poi se lo dice uno studioso,si puo capire che le cose potrebbero essere andate realmente cosi..

Roma, 13 mag. - (Adnkronos Salute/Ign) - Potrebbe essere stato creato in laboratorio, magari per errore, il virus responsabile dell'influenza A/H1N1. Lo sostiene uno scienziato australiano, il virologo in pensione Adrian Gibbs. Sulla sua teoria, non ancora pubblicata sulle riviste scientifiche, ma riportata dai principali siti della stampa internazionale, stanno indagando l'Organizzazione mondiale della sanità e alcuni esperti internazionali in materia di influenza.

Secondo Gibbs, che studia l'evoluzione dei virus, il microrganismo non sarebbe un prodotto della natura. I geni del nuovo H1N1, sostiene, mostrano di essersi evoluti troppo rapidamente di quanto ci si aspetterebbe trattandosi di un virus 'cresciuto' nei maiali. Potrebbe aver trascorso del tempo in un ospite intermedio, prima di passare all'uomo, come volatili o mammiferi marini, ma potrebbe anche essere stato coltivato in uova di laboratorio - è la tesi dello scienziato australiano - e questo spiegherebbe l'insolita rapidità della sua evoluzione.

Per sopravvivere in questo ambiente nuovo, spiega, il virus deve adattarsi rapidamente, cosa che invece non farebbe a tale velocità crescendo in un 'ospite' che già ben conosce. Il risultato sono le mutazioni genetiche identificate dagli scienziati nel nuovo H1N1. Le uova sono usate nei laboratori e nei siti di produzione di vaccini, per far crescere i virus influenzali.Gibbs, che ha presentato le sue conclusioni a una rivista scientifica per la pubblicazione, ha informato della sua teoria l'Oms nel week end appena trascorso. "Non c'era alcun segnale - ha affermato il virologo, secondo quanto si legge sul 'Canadian Press' - che le autorità stessero seriamente prendendo in considerazione la possibilità che il virus fosse un prodotto di laboratorio.
Mi è sembrata una buona idea venire allo scoperto e dire 'i dati mi fanno pensare questo. Sarebbe ora di indagare'". L'Oms ha chiamato a raccolta i ricercatori dei principali laboratori di virologia per verificare se quest'ipotesi ha fondamento. Gli esperti stanno ancora lavorando, ma le prime analisi non supporterebbero la teoria di un'origine del virus in laboratorio.Intanto le autorità cinesi hanno confermato oggi un secondo caso di influenza da virus H1N1. A denunciarne i sintomi è stato un ragazzo di 19 anni rientrato dal Canada. Il test effettuato sul paziente ricoverato in isolamento in un reparto dell'ospedale di Jinan, nella provincia di Shandong, ha confermato il contagio. Migliorano intanto le condizioni di salute del primo paziente che si è ammalato dopo il suo rientro dagli Stati Uniti.
Si veda anche: http://www.tankerenemy.com/

Vedi il profilo dell'utente http://tantavogliadinatura.forumativo.com
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

avatar

Messaggio il Ven Mag 15, 2009 10:12 am  Mikela

Tutto questo è sconcertante...e confesso, mi fa un po' paura..... avveleniamo noi stessi quotidianamente compromettendo l'aria, inquinando l'acqua e facendo ogni cosa sbagliata alla Terra. e ora, ovviamente, sintetizziamo virus "per sbaglio" ??!?! Io ho paura!

quanto è potente il Dio denaro!!!!!

Messaggio   Contenuto sponsorizzato

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto  Messaggio [Pagina 1 di 1]

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum